Regolamento

Scarica il PDF qui: Regolamento;

REGOLAMENTO UFFICIALE 6^ EDIZIONE GREEN VOLLEY
In memoria dell’amico Mirko Fracassetti

1 La squadra deve essere composta da TRE giocatori titolari e non più di due riserve.
2 In caso di annullamento del torneo (a torneo non iniziato) la quota di iscrizione sarà rimborsata.
3  In caso di maltempo durante lo svolgimento del torneo l’Organizzazione deciderà quando interrompere le gare e valuterà tutte le soluzioni al caso.
4 È fatto d’obbligo l’utilizzo di scarpe ginniche.
5 Verranno premiate le prime tre squadre classificate del torneo Maschile, Femminile e Misto.
6 Per i due tornei maschile e femminile non ci sono limiti di età né di categoria in cui gli atleti stessi hanno giocato nell’ultima stagione agonistica (2018/19). Altezza rete misto e femminile 2.24 m, maschile 2.43m.
7. Per le squadre composte da atleti tesserati nelle Federazioni tipo CSI e/o UISP  potranno essere schierati in campo contemporaneamente non più di due atleti Maschi. (per entrare in questa categoria è sufficiente che anche solo uno degli atleti iscritti nella squadra sia tesserato in una delle suddette federazioni)
8 La composizione delle squadre deve essere conforme a quanto indicato nelle distinte presentate al momento del check-in o via e-mail. Eventuali variazioni dovranno essere comunicate prima dell’inizio del torneo alla direzione gare. Eventuali aggiunte di atleti/e non iscritti nella scheda di iscrizione (che dovrà essere inviata via e-mail insieme alla ricevuta di pagamento) dovranno essere comunicate alla direzione del torneo al momento del check-in.
9 Al momento dell’iscrizione compilare ed inviare obbligatoriamente la liberatoria atleti 
10 In caso (e solo in caso) di infortunio di un giocatore durante il torneo, se la squadra non ha nessuna riserva, potrà sostituire il giocatore infortunato con un altro partecipante al torneo e regolarmente iscritto, a condizione che questo non faccia parte di una squadra ancora in gioco e previo consenso della squadra in cui era iscritto originalmente. 
11 La formula del gioco prevede una fase di qualificazione al termine della quale verranno disputate ulteriori gare per determinare la classifica finale del torneo. La formula definitiva sarà ufficializzata una settimana prima del torneo in base al numero delle squadre iscritte.
12 La formula del torneo sarà stabilita in base al numero di squadre iscritte e verrà comunicata al momento del check-in il sabato mattina. 
13 Le squadre dovranno effettuare il cambio di campo al termine del 1° set. 
14 Al termine di ogni incontro le squadre hanno l’obbligo di verificare l’esatta trascrizione del risultato finale sul referto di gara e, nel corso della giornata, di controllare l’esatta trascrizione di ciascuno dei risultati finali dei propri incontri sui Tabelloni di Gara esposti. Terminati gli incontri di qualificazione nessuna richiesta di correzione dei risultati inseriti sui Tabelloni di Gara sarà accettata. 
15 Non sarà consentito ad una squadra di iniziare o proseguire un incontro avendo un numero di atleti inferiore a quello indicato in campo. Se, nell’impossibilità di utilizzare giocatori di riserva, il numero degli atleti di una squadra dovesse risultare inferiore al numero previsto, la gara sarà sospesa e decretata la vittoria della squadra avversaria con il miglior punteggio possibile. 
16 Gli arbitraggi saranno effettuati a rotazione dagli stessi atleti partecipanti secondo un dettagliato programma di gara fornito alle squadre al momento del check-in. 
17 La squadre chiamate ad arbitrare o a disputare gli incontri che si dovessero presentare al campo da gioco incomplete o con ritardi superiori ai 10 minuti rispetto ai tempi indicati nei prospetti di gara, saranno dichiarate perdenti con il peggior punteggio possibile. 
18 Nel corso di ogni set, ogni squadra avrà a disposizione un time-out di 30” ciascuno. 
19 Pur non essendoci posizioni determinate per i giocatori in campo, né rotazioni (possono murare e/o attaccare tutti gli atleti da qualsiasi posizione del campo), l’ordine di servizio deve essere mantenuto durante ogni incontro. Durante il servizio tutti gli atleti, tranne colui che serve, devono essere all’interno del campo. 
20 Il giocatore ha a sua disposizione cinque secondi per servire dopo il fischio dell’arbitro; se il servizio viene eseguito prima del fischio dell’arbitro si ripete l’azione.  
21 Dal punto di visto tecnico, vigono le regole del 6X6 indoor ad eccezione del pallonetto/attacco di prima intenzione del palleggiatore con palla spinta.
22 È consentito inviare la palla in campo avversario anche in palleggio, a condizione che il palleggio stesso venga effettuato in asse e con i piedi per terra.  
23 Nel caso avvenga un’interferenza esterna (es.: palla in campo) il gioco sarà interrotto e l’azione ripetuta. 
24 Gli Organizzatori, a loro insindacabile giudizio, potranno apportare modifiche al programma di gara nel caso di avverse condizioni meteorologiche (o altri eventi esterni) abbiano causato consistenti ritardi nella programmazione delle gare, prevedendo, nei casi più gravi, la sospensione definitiva della manifestazione, senza che ciò comporti l’obbligo da parte degli stessi Organizzatori al rimborso delle quote di partecipazione. 
25 Per quanto non espressamente indicato valgono le regole di gioco internazionali della pallavolo. 
26 La partecipazione alla manifestazione sportiva comporta l’accettazione del presente regolamento di gioco.   

CONSIDERATO LO SPIRITO DEL TORNEO INVITIAMO LE SQUADRE ALLA MASSIMA CORRETTEZZA E A CONSIDERARE TUTTO CON BUON SENSO. CIO’ AIUTERA’ LO SVOLGIMENTO DEL TORNEO E DEGLI EVENTI COLLATERALI.  

                   Buon divertimento

                                                              Gli Organizzatori del Torneo